San Norberto e tutti i SANTI CANONICI REGOLARI

I Santi della Confederazione dei Canonici Regolari di Sant’Agostino

GENNAIO

3 – Beato Alano di Solminihac, vescovo

8 – S. Lorenzo Giustiniani, vescovo

9 – Beata Alessia Le Clerc, vergine

12 – S. Martino di Léon, sacerdote

FEBBRAIO

4 – S. Gilberto, sacerdote

7 – S. Guarino, vescovo

9 – Beata Anna Katharina Emmerick, vergine

18 – S. Teotonio, sacerdote

MARZO

6 – Beato Ollegario, vescovo

29 – S. Guglielmo Tempier, vescovo

APRILE

5 – S. Caterina Thomas, vergine

6 – S. Guglielmo, abate

9 – S. Gaucherio, sacerdote

6 – Beati: Bonifacio ed Emerico, vescovi

27 – Beato Acardo, vescovo

30 – S. Aldobrando, vescovo

MAGGIO

5 – S. Stanislao Casimiritano, prete

8 – Beata Maria Caterina de Sant’Agostino, vergine

16 – S. Ubaldo, vescovo

21 – S. Ivo di Chartres, vescovo

25 – S. Gregorio VII, papa

29 – S. Bona, vergine

GIUGNO

6 – S. Norberto, vescovo

Nato a Gennep nel 1080, ma cresciuto a Xanten, sulla riva del Reno, fu figlio di Eriberto, conte di Gennep, in relazione con la corte di Germania e con la casa di Lorena.

Ordinato suddiacono, Norberto fu nominato canonico di Xanten e frequentò la corte dell’arcivescovo di Colonia, Federico, che nel 1112 lo aveva ordinato sacerdote, e successivamente quella dell’imperatore Enrico V, del quale fu confessore. Nel 1115, in segno di ringraziamento per essere scampato a un grave pericolo, Norberto fondò l’abbazia di Fürstenberg, che lasciò insieme con delle terre di sua proprietà, all’arcivescovo Conone di Preneste ed ai suoi successori Canonici Regolari di Arrouaise e decise di dedicarsi alla predica itinerante. Ottenuta l’autorizzazione da papa Gelasio II, nel novembre del 1118 partì per la Francia. Nel concilio di Reims dell’ottobre 1119 chiese il rinnovo dell’autorizzazione a papa Callisto II che sembra non gli fosse rinnovata allo scopo di porre fine a proteste che la sua predicazione, indirizzata anche contro i peccati del clero, aveva suscitato; il vescovo di Laon preferì assegnargli una sede stabile: la fondazione di un convento – e di un nuovo Ordine – nella diocesi di Laon, in una valle nella foresta di Coucy, non lontana da Laon, chiamata Prémontré, in Piccardia.

Ugo di Fosses, Antonio di Nivelles e sette studenti della scuola di Anselmo di Laon furono i suoi primi discepoli nella nuova Abbazia di Prémontré. Norberto guadagnò seguaci in Germania, in Francia, in Belgio e anche in Transilvania, fondando priorati a Floreffe, Viviers, Saint-Josse, Ardenne, Cuissy, Laon, Liegi, Anversa, Varlar, Kappenberg, Grosswardein e altrove. I conventi dei premostratensi, che adottarono la regola di sant’Agostino, accolsero inizialmente anche le donne, in edifici separati e osservanti la clausura. Mezzo secolo dopo la morte di Norberto, tuttavia, le donne furono escluse dall’Ordine, una decisione che fu approvata da papa Innocenzo III nel 1198 con la bolla De non recipiendis sororibus. Norberto fu nominato arcivescovo di Magdeburgo da papa Onorio II nel 1126. Nello scisma verificatosi a seguito dell’elezione di papa Innocenzo II nel 1130, Norberto appoggiò Innocenzo II contro l’antipapa Anacleto II nel grande sinodo dei vescovi tenutosi nell’ottobre 1130 a Würzburg. Negli ultimi anni fu cancelliere e consigliere dell’imperatore Lotario III. Morì a Magdeburgo il 6 giugno 1134 e fu sepolto nella locale abbazia norbertina; successivamente, i suoi resti furono trasferiti nell’abbazia norbertina del Monastero di Strahov a Praga dove tuttora riposano. Fu canonizzato da papa Gregorio XIII nel 1582. Dopo la sua morte, nel 1136 Werner di Steußlingen, vescovo di Münster, che gli era stato molto amico, fondò in suo ricordo il monastero doppio di Asbeck.

15 – S. Bernardo di Mont-Joux, religioso

25 – S. Maria Lhulier, vergine e martire

LUGLIO

9 – S. Giovanni di Osterwijk, martire

20 -S. Thorlak Thorlhassonn, vescovo

21 – Beato Gabriel Pergaud, prete e martire

AGOSTO

2 – S. Eusebio di Vercelli, vescovo

7 – Santa Giuliana de Cornillon, vergine

12 – Bx Maurice Tornay, prete e martire

13 – Beato Meinardi, vescovo

17 – Santi: Alipio e Possidio, vescovi

27 – S. Monica, madre di S. Agostino

28 – S. Agostino, vescovo

SETTEMBRE

4 – Beati: G. Carlo Maria du Cornillet, Claudio Ponse e Giov. Francesco Bonnel de Pradal, religiosi e martiri

9 – S. Pietro da Pébrac, sacerdote

12 – S. Alberto, vescovo

17 – S. Pietro di Arbues, sacerdote e martire

26 – S. Ketillo, sacerdote

OTTOBRE

3 – S. Crodegango, vescovo

10 – S. Giovanni di Bridlington

15 – S. Bertrando, vescovo

26 – S. Folco, vescovo

NOVEMBRE

5 – S. Geraldo, vescovo

7 – Santi : Israele, Gualtiero e Teobaldo, religiosi

14 – S. Lorenzo di Dublino, vescovo

26 – Beato Ponzio d’Abondance, abate

DICEMBRE

2 – Beato Giovanni Ruysbroek

4 – Beato Arcangelo Canetoli, religioso

9 – S. Pietro Fourier, sacerdote

11 – S. Vicelino, vescovo

12 – Beato Armanno, vescovo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close