Confederazione: i Canonici Lateranensi nella Basilica di Sant’Ubaldo (e altro)

Dalla Basilica di Sant’Ubaldo di Gubbio, la celebrazione solenne per la festività dell’Epifania, con l’ingresso nel santuario dei Canonici regolari lateranensi, presieduta dal vescovo Luciano Paolucci Bedini.

GUBBIO – «Vi consegniamo questa basilica non senza commozione, sapendo che ci aiuterete a custodirla e a tenerla aperta perché ognuno possa sentirsi di casa e possa qui celebrare nella fede il dono grande che ha ricevuto da Dio. Noi preghiamo per voi e continueremo ad aiutarvi, io per primo, a essere buoni custodi di questo luogo santo».

Così il vescovo di Gubbio, mons. Luciano Paolucci Bedini ha accolto i due sacerdoti della congregazione dei Canonici regolari lateranensi che – dopo 233 anni – tornano a prendersi cura di uno dei luoghi più cari agli eugubini e che si occupa a Gubbio già delle comunità parrocchiali di San Secondo e Madonna del Ponte. I due consacrati che si sono trasferiti in basilica sono don Giuseppe Ganassin, 65 anni, e don Pietro Benozzi, classe 1945, già conosciuto in diocesi per aver fatto parte della comunità eugubina dei Canonici regolari lateranensi.

Alla concelebrazione di oggi erano presenti sia don Franco Bergamin, abate generale dei Canonici regolari lateranensi, sia don Sandro Canton, visitatore per la provincia italiana della congregazione.
«Vi consegniamo – ha concluso il vescovo Luciano – un tesoro prezioso: questa è la basilica della città di Gubbio, la basilica di tutti gli eugubini».


Ordinazione presbiterale di un sacerdote lateranense brasiliano


IN RICORDO DI

Le père Abbé et la communauté des Chanoines de Saint-Victor font part du rappel à Dieu du frère Jean-Marie Kakule le 1er Janvier 2020 en Tanzanie. Ses funérailles ont été célébrées à Basotu ce mercredi 8 janvier, dans l’église Notre Dame de Bethléem.

La provincia italiana dei Canonici Regolari Lateranensi annuncia il ritorno alla casa del Padre di don Giuseppe Sapori crl. Nella preghiera il ringraziamento a Dio per il dono del ministero sacerdotale vissuto da don Giuseppe in varie canoniche e parrocchie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close